Studio

Aspetti organolettici

Colore giallo paglierino intenso. Al naso bouquet di pout pourri e tè verde con leggere note di frutta a polpa bianca e pietra focaia. Il palato, avvolgente, denso ma non greve, riprendendo la freschezza aromatica contenuta nelle premesse olfattive, si distende in un finale ricco di sapidità e di straordinaria persistenza.

Denominazione

Bianco Veneto IGT

Uvaggio

60% Trebbiano di Soave, 40% Garganega

Dati Analitici

Grado alcolico: 13% circa
Temperatura di servizio: 10-12°C

Abbinamenti Gastronomici

Si abbina con

crostacei
carne bianca
Piatti di pesce
primi piatti dai sughi leggeri

Ideale per

Fuori pasto per curiosi
Vinificazione
Vinificazione e fermentazione in acciaio e conseguente assemblaggio delle due varietà. Il 50% della massa ottenuta viene affinata in legni F. Frères da 680 lt per 9 mesi ca.
Zona di produzione
Selezionati ceppi di vigne situati nella zona Tremenalto a nord del comune di Monteforte d’Alpone.
Terreni
In prevalenza basaltica.
Raccolta
A mano, nella prima decade di settembre.
Resa
90/100 quintali/ettaro.
Bottiglie Prodotte
10.000
Formati Bottiglie
750 ml - 1500 ml - 3000 ml
Condividi
Awards
Studio 2015
Bottiglia e Grande Vino da Slow Wine 2018
Gambero Rosso premia Studio 2015
Tre Bicchieri dalla guida Vini d'Italia 2018
James Suckling premia lo Studio 2013
90 punti allo Studio 2013
Tre Bicchieri allo Studio 2010
Gambero Rosso assegna i Tre Bicchieri 2013 al nostro Studio
Gambero Rosso premia lo Studio 2009
Tre Bicchieri dalla guida Vini d'Italia 2012
Studio 2013
Medaglia d'Oro al Concorso Internazionale Gilbert & Gaillard 2016
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info