I posti di Ca' Rugate

I posti di Ca' Rugate

Piccoli reportage fotografici tra arte, storia e vino...

Tra arte e storia raccontiamo i posti di Ca’ Rugate, e ogni mese vi portiamo tra i borghi di Montecchia di Crosara, Monteforte e Brognoligo per scoprire chiese, rioni, angoli nascosti che meritano di essere conosciuti per il loro valore artistico e perchè si intrecciano nel tempo nel percorso di vita Ca' Rugate.
Piccoli reportage fotografici insieme a note di viaggio, per chi questi posti li vive e per chi è curioso di conoscere.

Il nostro percorso inizia proprio da Brognoligo, sulla destra del fiume Alpone, dove fin dal medioevo c'erano filari di viti e dove ancora oggi si produce artigianalmente il vin santo Ca' Rugate. A Brognoligo c'è la Corte del Durlo, residenza rurale con pozzo e colombara, edificata nel 1500. E poi c'è la Vecchia Parrocchiale, il più antico edificio religioso documentato fin dal 1262 e ricostruito tra il 300 e il 400. E' affiancata da un campanile romanico con cuspide a pigna, e all'interno conserva tracce di affreschi trecenteschi e un'annunciazione del XV secolo "l'Annunciata". Un edificio che è parte sostanziale del tessuto socio culturale del Paese. Per ogni nuova uscita di millesimo, Ca' Rugate devolve parte del ricavato delle vendite del Vin Santo Corte Durlo, alla parrocchia di Brognoligo.

Sfogliate la gallery, tra immagini che ritraggono la Corte del Durlo e particolari della Vecchia Parrocchiale: dall'affresco dell'Annunciata, a dettagli del campanile romanico, e sculture del XVIII secolo (l'Angelo) custodite nel cimitero della Vecchia Parrocchiale.

Seguiteci sui Social, il nostro viaggio non si ferma qui...#iPostidiCaRugate

 

Condividi
indietro
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info