Valpolicella Ripasso

Aspetti organolettici

Colore rosso granato carico. I profumi sono fruttati con note di ciliegia e frutta rossa con sfumature floreali e di spezie. Il sapore in bocca è pieno e vellutato grazie ai tannini morbidi che lo caratterizzano.

Denominazione

Valpolicella Ripasso Superiore DOC

Uvaggio

45% Corvina, 40% Corvinone, 15% Rondinella

Dati Analitici

Grado alcolico: 14.5%
Temperatura di servizio: 16°C

Abbinamenti Gastronomici

Si abbina con

Carni rosse alla griglia o arrosto
Formaggi di media stagionatura
Primi piatti con sughi di carne
Piatti a base di selvaggina

Ideale per

aperitivo in rosso
Vinificazione
Il Ripasso è una pratica tradizionale, che comporta, dopo la pigiatura delle uve appassite dell’Amarone, la rifermentazione delle vinacce su un vino d’annata. L’affinamento successivo avviene per il 50% in tonneaux e per il 50 % in acciaio per un periodo di circa 8 mesi.
Zona di produzione
Migliori uve dei vari vigneti di proprietà, situati nella zona collinare di Montecchia di Crosara.
Terreni
Ricchi di scheletro e prevalentemente calcarei.
Raccolta
Seconda quindicina di settembre.
Resa
90 quintali/ettaro.
Bottiglie Prodotte
Circa 40.000
Formati Bottiglie
750 ml - 1500 ml
Condividi
Awards
90 punti al Valpolicella Ripasso 2012
Wine Spectator premia il nostro rosso
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info