Vi presentiamo la prima Mostarda Ca' Rugate

Vi presentiamo la prima Mostarda Ca' Rugate

Un nuovo percorso del gusto che parte dal frutto della vite di Monteforte d'Alpone e si trasforma in mostarda...

La Mostarda d’ uva di Ca’ Rugate vuole rappresentare un nuovo percorso del gusto che, partendo dal frutto della vite che solitamente si traduce in nettare, può anche avere una declinazione alternativa.

Lo storico Massimiliano Bertolazzi, riferisce che il paese di Monteforte d’Alpone già all’inizio del ‘900 godeva di grande fama per la produzione di mostarda, essendo il suo territorio ricco di alberi da frutto di varie tipologie.

Oggi a distanza di oltre un secolo la famiglia Tessari, su indicazione anche dell’ amministrazione comunale di Monteforte d’Alpone, ha voluto dare il suo tributo a questa tradizione, selezionando le uve che fanno di questo territorio il valore aggiunto più importante, dedicandone una piccola parte alla produzione di una mostarda d’uva.

Si tratta di una produzione molto limitata, creata in sinergia con una talentuosa azienda agricola della provincia di Mantova, da sempre conosciuta come terra vocata alla produzione di mostarde d’eccellenza.

Il comune di Monteforte d’Alpone che vanta fra i suoi primati anche quello di essere il comune a più alta densità viticola d’Italia, può ora raccontare una rinnovata pagina di tradizione locale attraverso una declinazione originale e unica.

Michele Tessari

Condividi
indietro
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info