Fattorie Didattiche Aperte - 13 Ottobre 2019

Fattorie Didattiche Aperte - 13 Ottobre 2019

Una giornata di Vendemmia in Cantina dedicata alle famiglie all'interno del Progetto Fattorie Didattiche Aperte. EVENTO SOLD OUT.

Domenica 13 Ottobre 2019 Ca’ Rugate aderisce all’iniziativa Fattorie Didattiche Aperte della Regione Veneto, proponendo una giornata di Vendemmia in Cantina per tutta la famiglia.

Le attività avranno inizio alle ore 10.00 e saranno così pogrammate:

- Visita al vigneto didattico
- Pigiatura dell’uva con i piedi
- Raccolta del mosto e messa in bottiglia
- Realizzazione a mano dell’etichetta da apporre sulla bottiglia


La giornata sarà arricchita da ulteriori contenuti e attrazioni:

- L’angolo delle api: in cui i bambini potranno scoprire qualcosa di più sull’apicoltura e assaggiare il nostro miele.
- L’angolo delle teche entomologiche: attraverso l’uso di teche speciali i bambini potranno scoprire quali sono gli insetti utili in agricoltura biologica e come preservarli.

Sarà possibile durante la giornata farsi stuzzicare con alcuni prodotti tipici aziendali.

Prenotazione obbligatoria: carugate@carugate.it
Info: l'ingresso di 10 euro a bambino dà accesso a tutte le attività in programma.

L'EVENTO E' SOLD OUT!

Michele Tessari racconta questo traguardo: "Diventare Fattoria Didattica è stato un percorso quasi naturale visto che da anni stiamo portando a Ca' Rugate centinaia di studenti di varie scuole, anche dell'infanzia, per far loro conoscere e toccare l'arte di fare vino. Stiamo progettando vari percorsi didattici che, naturalmente, comprendono il nostro Enomuseo, da anni riconosciuto dalla Regione. Il pezzo forte, però, sono le teche entomologiche dove sono inserite le api e gli insetti utili nel mondo agricolo, per farli vedere e riconoscere ai ragazzi. Illustrare loro a cosa servono, come un insetto può difendere la vite, nel nostro caso specifico e aiutarla. E poi discutere con loro di sostenibilità e ambiente. Spiegheremo ai bambini la biodiversità e il suo valore per il territorio e per il loro futuro».

Condividi
indietro
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info